LOOK MARMOTTE SERIES

Look Marmotte Granfondo Series

RIDE THE LEGEND !

La sfida LOOK Marmotte Granfondo Series è tornata nel 2018. E ancora una volta ha tutti gli ingredienti giusti: un percorso eccezionale, un gruppo internazionale, paesaggi mozzafiato e molti metri di altitudine in una regione ricca di storia ciclistica.

La LOOK Marmotte GF Alpes è il round di apertura del calendario 2018, domenica 8 luglio all’Alpe d’Huez. La più anziana granfondo festeggia il suo 37 ° compleanno.

Il secondo appuntamento è sabato 11 agosto a Crans-Montana, in Svizzera, per la prima edizione di La LOOK Marmotte GF Valais, che mira a diventare uno degli eventi di riferimento della regione.

Infine chiudiamo la serie con LA LOOK Marmotte GF Pyrénées da Argelès Gazost a Luz Ardiden domenica 26 agosto.

LOOK MARMOTTE GF ALPES

La LOOK Marmotte Granfondo Alpes inizia nel cuore di Bourg d’Oisans. Dopo aver lasciato il villaggio, la prima dozzina di chilometri sono abbastanza piatti da allungare le gambe. Arriva rapidamente il primo ostacolo della giornata, è il leggendario Col du Glandon (1.924 m), la lunga ma graduale salita di 20 km presenta passaggi con pendenze fino al 10%. In cima mettiamo la sicurezza al primo posto con un tempo di sosta per la discesa. L’obiettivo è non correre rischi su questa parte veloce e tecnica.

Al termine ci sarà un lungo viaggio attraverso la Vallée de la Maurienne. È un momento chiave per trovare un buon gruppo e risparmiare energia. Saint-Michel de Maurienne segna l’inizio della prossima combinazione di salite con il Télégraphe (1.570 m) e il Galibier (2.645 m), oltre 2.000 metri di altitudine in soli 35 km. Il punto di rifornimento a Valloire ti permetterà di ricaricare le batterie prima di affrontare il maestoso Galibier, un monumento del ciclismo internazionale. Prova a recuperare un po’ sulla discesa verso Bourg d’Oisans, passando per il Col du Lautaret.

I 21 tornanti per l’Alpe d’Huez sono l’ostacolo finale di questo epico viaggio. Scoprirai rapidamente lo stato delle tue gambe con i primi due tornanti che saliranno al 13%. Il gradiente si abbassa leggermente dopo quello, ma la stanchezza non lo farà sentire più facile. Una volta che alzerai le mani al cielo sull’Alpe d’Huez, sperimenterai un misto di sfinimento, forse di dolore, ma anche di gioia e orgoglio per aver conquistato i giganti delle Alpi.

LOOK MARMOTTE GF VALAIS

Il primo LOOK Marmotte Granfondo Valais inizierà nella stazione sciistica di Crans-Montana. La stazione è rinomata per le decorazioni del palco delle premiazioni, in particolare la famosa vittoria di Laurent Fignon nel Tour de France del 1984. Lasciando la famosa stazione dell’Altopiano affronterai 400 metri di altitudine per scalare il Col de Plumachit (1.800 m) e avrai la possibilità di ammirare le numerose vette di 4.000 metri delle Alpi svizzere. Dopo essere tornati indietro nella valle del Rodano, salirai verso l’affascinante stazione di Vercorin, passando per la vertiginosa Val d’Anniviers. Da quel punto fino al traguardo di Verbier rimani costantemente sopra i 1000 metri di altitudine. Le salite e le discese arriveranno faticose e veloci, esplorando la Val d’Hérens e le magnifiche stazioni sciistiche di Nax, Saint-Martin, Hérémence, Les Collons e Veysonnaz. Prenditi un momento per goderti il Pyramides d’Euseigne e la diga della Grande Dixence.

Dopo 94 km, arriverete alla stazione di Nendaz e prendete un percorso panoramico in direzione di Isérables, prima di svoltare a La Tzoumaz. Dopo aver lasciato la stazione, la strada inizia a serpeggiare in salita con una dozzina di tornanti che ti portano in cima al Col de la Croix-de-Cœur (2174 m), il punto più alto della LOOK Marmotte Granfondo Valais. La parte finale della salita è una sezione di gravel mentre ti godi le viste eccezionali della Val de Bagnes. Dopo una breve ma tecnica discesa, arriverete finalmente al traguardo nella stazione di Verbier. Lì diventerai il primo finisher del LOOK Marmotte Granfondo Valais!

LOOK MARMOTTE GF PYRÉNÉES

Alla partenza da Argelès Gazost, ti dirigerai verso alcune delle più grandi e famigerate salite dei Pirenei della LOOK Marmotte GF Pyrénées. Dopo un riscaldamento di 20 km nelle gole di Luz Saint-Sauveur, si gira a destra verso il Col du Tourmalet (2,115 m) via Barèges. Dopo una discesa tecnica in direzione di Sainte-Marie de Campan, raggiungerai il secondo ostacolo del percorso: l’Hourquette d’Ancizan (1564 m).

Seguendo le orme dei corridori del Tour de France del 2018, che prenderanno lo stesso percorso nella 19a tappa, affronterai il Col d’Aspin (1489 m) e l’altro lato del Tourmalet. La discesa a Luz sarà un’occasione per respirare prima dell’ultimo ostacolo. Proprio come la prima edizione del 2016, dovrai ancora conquistare 15 km in cima alla stazione di Luz Ardiden (1.715 m) per tagliare il traguardo della terza e ultima LOOK Marmotte GF del 2018!